Azienda


giuseppe-acciaio-gmaLa GMA IMPORT EXPORT SPECIALITA’ nasce a Pompei nel maggio del 1980 dall’intuizione e grande professionalità dell’imprenditore napoletano Giuseppe Acciaio, che è in poco tempo diventato il primo distributore di prodotti eccezionali ed esclusivi nel settore “Food & Beverage” con l’importazione appunto di tipicità europee e mantenendo il primato in Italia nella ricerca e distribuzione di birre pregiate.
“La mia famiglia con il marchio Lucullus ha per decenni basato la propria attività sulla selezione di prodotti genuini e ricchi di bontà – spiega Giuseppe Acciaio, fondatore della Gma Import Export Specialità – io negli anni ’80 ho reso internazionale questo percorso imprenditoriale, iniziando a girare il mondo alla ricerca di birre in purezza, puntando principalmente su Belgio, Irlanda, Inghilterra e Germania. Il risultato? credo sia sotto gli occhi di tutti, anzi il palato, visto che siamo leader nel settore”.
L’azienda vanta oggi un’ampia struttura con aree specifiche coordinate da fratello e figli di Giuseppe Acciaio, dal settore acquisti con la figlia Gabriella al coordinamento e gestione di magazzino e spedizioni a cura di Leandro Acciaio, fratello di Giuseppe.
La direzione commerciale e’ curata da Massimiliano Acciaio a capo di 15 persone. La grande professionalità ed organizzazione interna dell’azienda garantisce, con 20 persone impegnate tra uffici, magazzino e consegne, un servizio efficiente di spedizioni settimanali, anche in piccole quantità.
Campania e Basilicata sono i mercati di distribuzione diretta della GMA Import Export Specialità di Giuseppe Acciaio, che restando fedele alle proprie radici, è riuscito a creare un ponte con il mercato internazionale, un canale privilegiato con il quale il team aziendale interagisce in modo costante, restando sempre al passo con i tempi, abbinando all’importazione e alla distribuzione, anche la formazione con il Bier Sommelier Gilberto Acciaio, coordinatore del Sud Italia della Akademie Doemens, storica Università della Birra di Monaco di Baviera, risalente all’Ottocento, nonché finalista per due volte ai Mondiali della Birra.
“La formazione si divide in due ambiti – illustra il Bier Sommelier Gilberto Acciaio – all’interno di pub e pizzerie gourmet e ristoranti rinomati con corsi di spillatura ed approccio diretto al mondo della birra. E il corso di Bier tester che si svolge invece in azienda per tutti gli operatori ed appassionati del settore. Corsi naturalmente accompagnati da titoli professionali consegnati in fase di esame finale”.

foto_aziendaLa GMA IMPORT EXPORT SPECIALITA’ ha come mercati di riferimento: Belgio, Centro-Sud America e Caraibi, Germania, Inghilterra, Irlanda, Italia, Olanda, Polonia, Scozia e Spagna. La specializzazione dell’azienda nel settore è diventata talmente grande da avviare anche la produzione di birre europee, ricettate da Giuseppe Acciaio con il figlio Gilberto e prodotte da un Mastro Birraio in Belgio. È il caso della Titanum , oggi prodotta in tre gradazioni: 6, 8 e 10.
“Dal punto di vista commerciale – commenta soddisfatto Massimiliano Acciaio, direttore della rete commerciale aziendale – la nostra organizzazione privilegia il rapporto umano e la serietà di agenti e clienti. Non ci interessano le vendite spot o di essere presenti in strutture dove la qualità non è una priorità. I concetti di Benessere del Cibo e Bontà dei Prodotti sono la nostra priorità, ecco perché abbiniamo alle vendite un percorso di formazione, per rendere i clienti consapevoli di cosa acquistano e capaci quindi di valutare anche il rapporto qualità/prezzo ed informare i consumatori finali nel mondo giusto”.
Strategie imprenditoriali che hanno reso il marchio Gma una garanzia di qualità, che spinge infatti molti consumatori a scegliere pub e pizzerie gourmet da loro forniti, per essere certi del livello di bontà e genuinità dei sapori che andranno ad assaggiare ed in tal senso delle birre speciali in esclusiva che andranno a bere. Stessa filosofia vale per il settore Gastronomia, che ha avuto una grande espansione nella GMA srl con la nascita di marchi con produzione diretta di verdure ed ortaggi e distribuzione di un ampio paniere di tipicità Dop e Igp e numerosi presidi Slow Food. Tra questi il pomodorino del piennolo rosso e giallo, pacchetelle del Vesuvio, corbarino di I Sapori di Corbara in acqua e sale o in salsa, capperi di Salina, olive caiazzane, alici di Menaica, tonno e sgombro di Cetara, ecc. Tra le tipicità del paniere anche la farina Petra 100% grano italiano.
I marchi di produzione diretta della Gma sezione Specialita’ sono L’Orto di Lucullo e I Sapori di Corbara. Tipicità che hanno permesso di rafforzare format aziendali con marchi aziendali registrati: Pub Gourmet e Pizzerie Gourmet. Entrambi i settori supportati da personale con alta formazione e specializzazione. Tre le figure di riferimento per la formazione nel settore Pizzerie c’e’ da rilevare la personalità di spicco: Luigi Acciaio, Presidente dell’Associazione Pizza Napoletana Gourmet.